fbpx

Un unicorno a protezione della nuova bimba!

battesimo unicorno scatolina

Un delizioso unicorno a protezione della nuova bimba!

Il mondo è cambiato e niente sarà più come prima, ma, le bambine continuano a nascere: ogni giorno nascono 365.000 bimbi ossia 240 bambini al minuto. Il tempo di scorrere questo articolo e in un secondo sono nati ben 4 bambini.

“La nascita è l’improvvisa apertura di una finestra, attraverso la quale ci si affaccia su di una prospettiva stupenda. Che cosa è successo? Un miracolo. Hai scambiato il nulla con la possibilità del tutto” William Macneile Dixon

Questo miracolo non può essere trascurato, anche in tempi di pandemia: con tutte le accortezze, va festeggiato per poter essere ricordato come un momento unico!

Per cui, come abbiamo fatto con tante altre neo-mamme:

  • battesimo con pochi familiari
  • festeggiamenti scaglionati con gli amici evitando di invitare troppe persone alla volta
  • confetti sigillati per la confettata
  • libro delle firme per raccogliere gli auguri di tutti
  • una mascherina personalizzata con il nome della bimba e una penna per ogni invitato
  • flaconi di disinfettante sparsi dappertutto

ma non rinunciamo a rendere speciali queste occasioni che non torneranno!

E’ faticoso? sicuramente ma ti rimarranno un sacco di ricordi che altrimenti andrebbero persi: i bimbi crescono in fretta!

Mascherina personalizzata rosa @scatolificio venturi

La bimba, nata con due mesi d’anticipo, è una delicatissima miniatura e la mamma, una ragazza spigliata e moderna  è stracolma di amore e tenerezza per questo arrivo tanto atteso.

Lei ama gli unicorni, che è come dire che crede nei sogni e nell’impossibile! per fortuna ci sono ancora ragazze così: coi piedi per terra ma che non rinunciano al loro mondo di fantasia.

L’unicorno è una creatura leggendaria dal corpo di cavallo con un singolo corno in mezzo alla fronte. Il nome deriva dal latino unicornis: prefisso uni e  sostantivo cornu, cioè “un solo corno”.

Simbolo di saggezza, nell’immaginario cristiano poteva essere ammansito solo da una vergine, simbolo della purezza.

Secondo la tradizione medievale, il corno a spirale è detto alicorno, ha la capacità  di neutralizzare tutti i veleni e se fosse stato rimosso, l’animale sarebbe morto.

TEMA

Per cui per la bomboniera del battesimo la scelta è presto fatta: un delizioso unicorno realizzato completamente a mano, con la pasta di mais… la mamma è convinta che sarà una protezione invincibile per la sua piccola e che le darà il coraggio per affrontare ogni problema!

L’unicorno ha riccioli fluenti rosa e azzurri; una coppia di ali; e soprattutto uno sfolgorante corno color oro.

COLORE

Il colore è il tradizionale rosa dei battesimi, ma in una nuance delicatissima come la bimba che deve festeggiare.

Colore: Rosa Breakfast Biscuits

VELLUTO

Il materiale scelto è il velluto caldo per proteggere la bimba dal freddo e da tutto ciò di negativo ci circonda.

Il velluto è perfetto per tutte le cerimonie invernali, anche dove, come qui a Roma, così freddo non fà. Riscalda l’anima!

CONFEZIONE

Per la confezione della bomboniera ci sono due opzioni: abbiamo fatto una prova per ognuna delle soluzioni..

sbirciale qui…

e mentre la mamma decide per quale delle due optare,  in laboratorio cominciamo a preparare gli unicorni!

La Pasta di Mais è un impasto fatta con colla vinilica, amido di mais e polvere di ceramica che lo rende più bianco. Dopo si aggiunge il colore e si fanno tanti pani quanti sono i colori che servono. In questo caso sono 4. Cominciamo a preparare il corpo, le zampe, la testa e così via: i riccioli sono gli ultimi a essere preparati…

La prima soluzione per la bomboniera è quella realizzata con una scatolina, tipo cappelliera, con base e coperchio in velluto rigido.

All’interno ci sono confetti di vario gusto incartati singolarmente; la scatolina è chiusa con un doppio nastro italiano di raso di alta qualità; e l’unicorno è seduto beatamente sopra!

La seconda soluzione è quella realizzata con un saccotto imbottito in velluto morbido e contenente i confetti e chiuso da un doppio nastro e da una decorazione a forma di rosa.

Non so quale sarà la bomboniera che festeggerà questa bimba ma so sicuramente sarà bellissima e la bellezza non è mai superflua: rende il mondo migliore.

Vuoi contribuire alla scelta: scrivimi qual è la soluzione che preferisci ed io riferirò alla mamma!!!

 

“Molto tempo fa, quando la Terra era verde

C’erano più specie di animali di quanti tu avessi mai visto

Correvano liberamente mentre la Terra stava nascendo

E il più bello di tutti era l’unicorno…”  Shel Silverstein

 

Aspetti una bimba? riempi il form, scrivimi le tue idee e scopri come farle diventare realtà…

  Carolina

 

 

Commenti

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *