fbpx

12 cose che devi sapere se stai organizzando il tuo Matrimonio!

Regole di galateo base delle Nozze…

elisa e giacomo tagliata

12 cose che devi sapere se stai organizzando il tuo matrimonio…

La voglia di condivisione, l’entusiasmo di stare insieme, l’amore l’uno per l’altro e per la vita sono i sentimenti che spingono due persone a decidere di affrontare quel bellissimo,faticoso e misterioso viaggio insieme che è il matrimonio e che segna l’inizio di una vita nuova da affrontare non più da soli ma in due condividendone gioie e dolori!

E’ quindi un giorno importantissimo per i futuri sposi,  e ogni coppia vorrà renderlo memorabile se stessa, per le persone care e per gli amici invitati alla cerimonia. Ogni coppia per il suo stile, il suo  modo di vedere la vita,  i suoi gusti e i suoi interessi lo farà in modo diverso e personale ma alcune e semplici regole di bon ton vanno seguite da tutti, e proprio da tutti, per evitare brutte figure o gaffe che rovinino questo momento speciale!

1_CHIESA 

Parenti ed amici aspettano la sposa all’interno e NON all’esterno della Chiesa. I parenti della sposa devono disporsi nella navata di sinistra della chiesa, mentre quelli dello sposso si disporranno in quella di destra. I banchi più vicini all’altare sono riservati ai genitori, ai fratelli degli sposi e ai loro testimoni di nozze.

Foto di ANDREA RIFINO

2_PARTECIPAZIONI ED INVITI

Il galateo matrimonio prevede che le partecipazioni debbano essere recapitate agli invitati almeno tre mesi prima della data della cerimonia. Se la cerimonia si svolge in luglio o agosto, periodo di vacanze, questo tempo aumenta a quattro mesi.  Questo periodo , che ad alcuni sposi sembra eccessivo, permette agli invitati di organizzarsi e confermare per tempo la loro presenza.

3_LA LISTA NOZZE

Secondo il bon ton gli sposi non dovrebbero segnalare cosa vorrebbero ricevere come regalo di nozze  ma vista la sua utilità, soprattutto oggi in cui gli appartamenti sono molto piccoli e le spese di un matrimonio sono molto alte,  anche il galateo si è adattato alla tradizione della lista di nozze fatta in un negozio di articoli da regalo, oppure di elettrodomestici e wi-fi oppure in agenzia di viaggio. Gli sposi devono fare in modo da non condizionare eccessivamente gli invitati e gli invitati devono mettere da parte le proprie inclinazioni personali per attenersi alle “indicazioni” degli sposi”

4_LA SPOSA

La sposa entra in Chiesa accompagnata dal padre che le darà il braccio sinistro.
Il make-up della sposa dovrebbe essere abbastanza naturale con smalto trasparente o leggermente rosato; e con un trucco mai eccessivo e pesante.
La sposa estiva può avere una leggere abbronzatura.
Il base alla stagione e all’abito la  sposa può portare i guanti, il velo, la stola o un scialle da tenere anche durante la celebrazione.                                                                  Può indossare orecchini piccoli che illuminano il viso, ma non orecchini a cerchio.
Le calze dovrebbero essere sempre indossate, magari sottilissime in estate, perché danno al look un tocco di eleganza.

Foto di ANDREA RIFINO

5_LO SPOSO

Lo Sposo indossa rigorosamente abbottonato il tight o, se molto giovane, anche un  mezzo-tight, con un fiore bianco all’occhiello, obbligatorio anche per i testimoni, il padre della sposa e dello sposo.
Il collo della camicia deve essere rigido e ripiegato.
Lo sposo può indossare un abito di lana, in qualunque stagione. In estate meglio un abito di fresco-lana.
La cravatta può essere in seta oppure comunque di una stoffa pregiata.
Lo sposo può indossare anche l’orologio da polso purché risulti nascosto dal polsino della camicia.

Foto di Andrea Rifino

6_LE BOMBONIERE

Secondo il galateo del matrimonio, le bomboniere dovrebbero essere consegnate 20 giorni dopo il matrimonio. Oggi gli sposi preferiscono consegnarle personalmente alla fine  del ricevimento come ringraziamento a chi ha partecipato a questo evento così importante per gli sposi stessi. Le bomboniere di nozze devono essere tutte uguali ad eccezione di quelle riservate ai genitori degli sposi e ai testimoni di nozze che saranno particolarmente importanti.

7_GLI INVITATI 

Gli invitati devono essere puntuali, arrivando in chiesa in anticipo rispetto alla sposa ed attendendola all’interno della chiesa stessa; a fine cerimonia aspettaranno  l’uscita degli sposi per il tradizionale lancio del riso.

8_IL CORTEO NUZIALE  

Durante il corteo nuziale è buona norma non  suonare i clacson delle auto che vi partecipano.

Foto di EMILIO VERDE

9_IL BOUQUET

Lo sposo consegna personalmente  il bouquet alla sposa la mattina stessa delle nozze.

Foto di ANDREA RIFINO

10_MUSICA NUZIALE

La musica nuziale deve essere adatta al periodo liturgico, ma gli sposi possono senz’altro scegliere alcuni dei brani che saranno eseguiti all’inizio e alla fine della cerimonia. Un cantante solista potrà esibirsi al termine della cerimonia.

11_I FIORI

L’addobbo floreale dentro la Chiesa deve essere sobrio e adeguato alla chiesa stessa.

Realizzazioni di FIORISA FRASCATI

12_IL RISO

Il lancio del riso va fatto solo fuori dalla Chiesa, senza esagerare nella quantità e  dopo aver informato il parroco.

Foto di ANDREA RIFINO

Prendere tutto cum grano salis ossia con un pizzico di buon senso e tantissimi auguri!

 

Stai preparando il tuo matrimonio ma sei un pò confusa su quello che devi fare?

Hai una domanda a cui non sai rispondere?

Clicca e mandami un messaggio whatsapp

Sarò felice di risponderti

💗Carolina

 

 

 

 

 

 

Commenti

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *