Vintage Wedding Day – Alessia e Gianmarco Sposi

WhatsApp Image 2019-07-22 at 19.15.51(1)

Vintage Wedding Day – Alessia e Gianmarco Sposi

Alessia è una bellissima ragazza bionda che mi è venuta a trovare circa due mesi fa per realizzare  il tableau di nozze del suo matrimonio di cui aveva chiarissimi alcuni punti:

  • lo stile doveva essere vintage 
  • il tema doveva essere “i film d’amore degli anni ’50”
  • voleva la valigia che avevo utilizzato per un altro tableau di nozze e che aveva vista sul sito
  • i due colori portanti dovevano essere il grigio e il rosso corallo

A partire da questi punti fermi sono partita a costruire il tableau…

  1. Scelta dello stile

Alessia e Gianmarco hanno scelto per il loro matrimonio uno stile vintage e così  dovrà anche essere il loro tableau de mariage!

Cominciamo a scegliere i piccoli e grandi particolari: la valigia usata, il cartoncino per la stampa macchiato dal tempo, i 45 giri, il ciak in legno, un font tipico di Hollywood degli anni ’50 e voilà il gioco è fatto… siamo tornati indietro di 60anni in un attimo.

  • Scelta dei colori

Dettati in parte dallo stile, i colori di questo matrimonio sono due neutri ossia l’avorio e il grigio, ma resi più allegri da un’aggiunta vivace: quella di un rosso corallo!

Il corallo è un colore spettacolare che va però usato con una certa parsimonia per ottenere un effetto elegante e non da carnevale! ma con dei piccoli tocchi come ho fatto ha dato all’insieme evidenza e spessore.

Anche il simbolismo di questa tonalità di rosso è legato, secondo i popoli antichi romani ed arabi, a un destino felice e al buonumore.

Il buonumore mi sembra non manchi proprio ai due sposi e il destino felice glielo auguro con tutto il cuore. 

  • Scelta dei film

I film d’amore degli anni ’50 sono tantissimi e quelli bellissimi, quasi altrettanti! C’è un fascino in quello pellicole: saranno gli attori che sembravano essere dei semidei, saranno le storie romantiche e intense, sarà d’atmosfera del bianco e nero… sarà, non lo so, ma qualcosa c’e che rende quei film indimenticabili!

La lista dei film era lunga anche se avevo cercato di ridurre i titoli anche in base alle locandine e alla fine ero arrivata a questo elenco:

Alla fine da questa rosa di titoli Alessia e Gianmarco ne scelgono 12 che saranno quelli che daranno i nomi ai 10 tavoli degli invitati, al tavolo dello staff e, naturalmente, ultimo nella lista ma primo come importanza al loro tavolo ossia al tavolo degli sposi per il quale hanno scelto la storia d’amore per eccellenza…

Per questa giornata speciale i nostri due sposi diventeranno i romantici, ma anche forti e divertenti, Rossella O’Hara e Rhett Butler con il loro amore contrastato ma inesauribile che supera  tutte le prove che la vita gli mette davanti! Il bacio tra i due protagonisti diventa quello di Alessia e Gianmarco innamorati e ironici come appaiono nelle loro foto non ufficiali!

Audrey Hepburn con la sua classe indiscussa la fa da padrona per i tavoli degli invitati con tre suoi film che sono diventati delle icone “Sabrina”, “Colazione da Tiffany” e, soprattutto, “Vacanze Romane” dove accanto a lei recita uno strepitoso Gregory Peck… quale donna non si vorrebbe perdere per le strade di Roma con un uomo del genere?

Accanto a questi film americani troviamo alcune pellicole che hanno fatto storia in Italia come ” Pane, amore e fantasia” e “Matrimonio all’italiana” con delle attrici forse meno “eleganti” di Audrey ma con una bellezza e una forza vitale da lasciare gli spettatori del tempo ma anche di oggi senza fiato.

  • I cartoncini-tavolo del tableau

Realizzo i cartoncini dei tavoli come se fossero delle locandine dei film; utilizzo un carattere tipicamente hollywoodiano degli anni 50 – qualcuno in realtà è degli inizi degli anni 60 ma il genere è lo stesso e non stiamo a sottilizzare – e, al posto degli attori, scrivo i nomi degli invitati…

Vacanze Romane – anno 1953 – regia di William Wyler

Colazione da Tiffany – anno 1961 – regia di Blake Edwards

Il risultato grafico è questo che vedete con quattro dei dodici cartoncini che ho realizzato…

Pane, amore e fantasia – anno 1953 – regia di Luigi Comencini

Matrimonio all’Italiana – anno 1964 – regia di Vittorio de Sica

 

 

 

 

 

Ma molto del risultato finale dipende dal cartoncino che ho scelto per la stampa, un vintage cardboard di altissima qualità che non è proprio economico ma garantisce il risultato!

Questa tipologia di finitura anticata, che si trova su carta, cartoncino e buste, è perfetta per realizzare un effetto retrò come quello di cui avevo bisogno in questo caso.

Gli ultimi tocchi sono quelli di un nastro doppio raso di colore avorio fermato da un cordino che accentua l’aria un pò retrò dell’insieme.

Il cordino ha anche la funzione pratica di permettere l’aggancio con la mollettina in legno che lo fissa alla valigia.

Vi avevo parlato della valigia all’inizio perchè la valigia era uno degli indispensabili! Aperta e con il coperchio bloccato serve a presentare tutti i cartoncini corrispondenti ai tavoli degli invitati e al tavolo degli sposi: quest’ultimo in particolare evidenza sia per la posizione che per la misura e mi sembra corretto che questa giornata appartenga a loro più che agli altri!

  • I segnatavolo

Il ciak di un film partecipante all’ipotetico Romantic Film Festival è la forma che ho dato ai segnatavolo…

Cartoncino, caratteri e stile sono gli stessi dei cartoncini dei tavoli e anche qui  molto grigio scuro e un tocco di rosso.

Lo stecco è perfetto per sistemarli nei centrotavola e renderli ben visibili agli ospiti che arrivano nella sala del ricevimento per sedersi.

  • Tableau de Mariage

Prima di tutto sistemo i cartoncini dei tavoli su due file fermandoli con delle mollettine in legno rosse; poi aggiungo qualche decorazione per far sì che l’effetto sia quello che voglio ottenere ossia retrò ma con eleganza e in particolare…

tableau de mariage vintage - valigia con film anni 50

un mazzo di rose avorio con qualche rosa color corallo fermate da nastri nei tre colori del matrimonio ossia avorio, grigio e corallo;

…un nastro in plastica tipo pellicola;

un ciak in legno con varie scritte che ho realizzato con un pennarello tipo gesso tra cui i nomi degli sposi che compaiono come i due protagonisti del film che si gira e la data del matrimonio ossia la data del ciak;

Ed in fondo la realtà non è poi così diversa: il matrimonio è il primo ciak di un film che è la vita insieme, dove gli sposi sono, oltre che gli attori principali, anche i due registi;

Ad Alessia & Gianmarco auguro di girare un lunghissimo film; avvincente, divertente, pieno d’amore, di gioia, di giorni felici e, semmai dovesse arrivare qualche giorno più buio, spero che quel ciak duri pochissimo e che torni presto il sole nel ciak successivo!

Vuoi anche tu un Tableau de Mariage Vintage per il tuo Matrimonio?

  • Chiamami in laboratorio allo 0699344424
  • mandami un messaggio whatsapp al  3474600184
  • scrivimi a info@risoeraso.it

Sarò felice di aiutarti a realizzare il sogno che hai  Carolina

Condividi il Post

Commenti

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *